Le Capitali – Le Pen cassa l’accordo per le legislative proposto da Zemmour

Il Rassemblement National di Marine Le Pen continua a rifiutare l'appello del collega di estrema destra Éric Zemmour per "un'unione della destra" in vista delle elezioni legislative di giugno. [EPA-EFE/IAN LANGSDON]

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo della rete di EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui.

Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE in modo chiaro e imparziale, nonostante l’attuale crisi abbia colpito pesantemente il settore editoriale. Poiché noi di EURACTIV crediamo fermamente che i lettori non debbano accedere a contenuti esclusivamente a pagamento, la nostra informazione è e rimarrà gratuita. Vi chiediamo però di considerare la possibilità di dare un contributo.

Tutto quello che dovete fare è cliccare sul pulsante qui sotto.


Le notizie dall’Europa che vale la pena leggere. Benvenuti su le Capitali di EURACTIV.


Le notizie di oggi dalle Capitali

PARIGI

Le Pen cassa l’accordo per le legislative proposto da Zemmour. Il Rassemblement National di Marine Le Pen continua a rifiutare l’appello del collega di estrema destra Éric Zemmour per “un’unione della destra” in vista delle elezioni legislative di giugno. Il portavoce del partito ha riferito a EURACTIV Francia che Le Pen si oppone agli accordi di partito. Per saperne di più.

///

BERLINO

I legami tra Schröder e Putin ostacolano i socialdemocratici. Il partito del Cancelliere tedesco Olaf Scholz si trova sempre più isolato all’interno della coalizione di governo. Sui socialdemocratici (SPD) pesa anche il legame di amicizia tra l’ex Cancelliere Gerhard Schröder e il Presidente  russo Vladamir Putin. Per saperne di più.

///

VIENNA

Leader SPÖ: la vaccinazione obbligatoria  in Austria non ha futuro. Il vaccino contro il Covid-19 non sarà mai reso obbligatorio in Austria, secondo la leader del Partito Socialdemocratico (SPÖ), Pamela Rendi-Wagner, che in precedenza si era mostrata a favore dell’obbligo vaccinale. Per saperne di più.

///

L’AIA

Il Ministro degli Esteri olandese in India per discutere di cooperazione. Il Ministro degli affari esteri Wopke Hoekstra sarà il primo Ministro olandese a partecipare al Dialogo annuale di Raisina a Delhi, previsto martedì 26 Aprile. Nell’incontro si discute di cooperazione e di come affrontare le attuali sfide globali, ha riferito il governo. Per saperne di più.


GRAN BRETAGNA E IRLANDA

LONDRA | DUBLINO | WASHINGTON

Lo stallo del protocollo dell’Irlanda del Nord blocca l’accordo commerciale con gli Usa. L’impasse sul protocollo dell’Irlanda del Nord (NI) è uno dei principali ostacoli a un accordo commerciale tra Stati Uniti e Regno Unito, ha detto la Rappresentante per il commercio di Washington Katherine Tai. Per saperne di più.

///

LONDRA

Il Regno Unito aumenta gli aiuti militari all’Ucraina. Il Regno Unito fornirà aiuti militari fino a 500 milioni di sterline all’Ucraina, ha detto il Ministro della difesa Ben Wallace ai parlamentari lunedì. Il governo di Boris Johnson ha finora fornito attrezzature per un valore di 200 milioni di sterline al governo Zelensky.

Il nuovo equipaggiamento da inviare in Ucraina comprenderà veicoli corazzati Stormer e lanciamissili, mentre carri armati britannici Challenger saranno inviati in Polonia. In cambio di quelli, la Polonia invierà più componenti del suo arsenale di T-72 in Ucraina.

“Stiamo anche offrendo un dispiegamento di carri armati britannici Challenger alla Polonia per compensare le donazioni di carri armati polacchi all’Ucraina”, ha detto Wallace alla Camera dei Comuni. (Benjamin Fox | EURACTIV.com)


PAESI NORDICI E BALTICI

STOCCOLMA

Usa e Gran Bretagna potrebbero vigilare sulla sicurezza della Svezia durante la candidatura alla NATO. Gli Stati Uniti e il Regno Unito potrebbero garantire protezione alla Svezia con una “maggiore presenza militare” durante l’ipotetico processo di candidatura alla Nato, secondo fonti di AftonbladetPer saperne di più.

Milioni di aiuti per gli allevatori svedesi. Un nuovo pacchetto da oltre 2 miliardi di corone svedesi (192 milioni di euro) per gli allevatori è stato presentato dal Ministro delle finanze Mikael Damberg e dal Portavoce del Partito di Centro Martin Ådahl, nel corso di una conferenza stampa lunedì. Per saperne di più.

///

HELSINKI

L’adesione alla NATO potrebbe modificare lo status delle isole Åland. La possibile adesione della Finlandia alla NATO solleva dubbi sull’attuale status demilitarizzato delle isole Åland. Per saperne di più.


SUD EUROPA

ATENE

La vittoria di Macron piace ai politici greci. La vittoria di Emmanuel Macron alle elezioni francesi ha fatto piacere ai partiti di Atene, che hanno definito la rielezione “un sollievo per la democrazia” ma anche “un avvertimento”. Il governo è felice che un importante alleato rimanga nel consiglio dell’Ue, mentre l’opposizione ha sottolineato la necessità che i progressisti uniscano le forze. Per saperne di più.

///

MADRID

Le autorità spagnole investigheranno sul “Catalan Gate”. Le autorità spagnole hanno detto che lanceranno un’indagine completa sulle accuse secondo cui i telefoni di decine di attivisti e politici catalani sarebbero stati violati dallo spyware Pegasus per diversi anni. Per saperne di più.

///

LISBONA

Intesa tra Presidente e Premier del Portogallo per rafforzare le forze armate. Il Presidente della Repubblica portoghese Marcelo Rebelo de Sousa ha chiesto più risorse per le forze armate del paese, in linea con l’appello del Premier Antonio Costa. Per saperne di più.

///

ROMA

Il Presidente Mattarella fa riferimento all’Ucraina durante Festa della Liberazione. La Russia ha invaso l’Ucraina “senza giustificazione” e ora rappresenta una seria minaccia per la comunità europea, ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Matarella durante il suo discorso ad Acerra, in occasione Festa della Liberazione, lunedì 25 Aprile. Per saperne di più.


VISEGRAD 

PRAGA

La Repubblica Ceca cerca di sostituire la Russia nell’UNHCR. La Repubblica Ceca vuole prendere il posto della Russia nel Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite, ha confermato il Ministero degli esteri su Twitter. Per saperne di più.

///

BRATISLAVA

L’ex Premier Fico all’Ue: la democrazia in Slovacchia vacilla. L’ex Premier slovacco Robert Fico ha inviato una lettera ai vertici dell’Ue, mettendo in guardia sulla fine della democrazia in Slovacchia. Ha definito la Slovacchia una “macchia” sulla mappa dell’Europa. Per saperne di più.


NOTIZIE DAI BALCANI

LUBIANA 

Slovenia, iniziano le consultazioni per formare il nuovo governo. Dopo una vittoria importante, il Movimento per la Libertà di Robert Golob è pronto ad avviare i colloqui per formare una coalizione di governo. Per saperne di più.

///

SOFIA

Il premier Petkov invita i bulgari a donare un mese di stipendio all’Ucraina. Il Premier bulgaro Kiril Petkov ha lanciato una campagna pubblica per chiedere ai cittadini di donare un mese di stipendio a un fondo per il governo ucraino. Per saperne di più.

///

ZAGABRIA

A Spalato sorgerà un centro islamico. Il capo della comunità islamica di Spalato, Vahid Hadžić, ha annunciato che è in corso la costruzione di un centro islamico con una moschea nella città del sud della Croazia. Per saperne di più.

///

BELGRADO 

La corruzione brucia l’1,6% del Pil serbo. La corruzione, in Serbia, non solo mette a repentaglio la tenuta delle istituzioni e dello stato di diritto, ma costa anche l’1,6% del Pil nazionale, secondo il Consiglio fiscale, ha riportato il numero di Affari e finanza (Biznis i finansije), il 25 aprile. Per saperne di più.

///

SARAJEVO 

La Bosnia vuole lo status di candidato Ue insieme all’Ucraina. L’Ucraina e la Bosnia Erzegovina (BiH) devono ricevere nello stesso frangente lo status di candidato all’Ue. Diversamente, si incoraggerebbero le forze filorusse bosniache a destabilizzare il paese, ha detto Željko Komšić, membro croato della Presidenza tripartita della Bosnia Erzegovina. Per saperne di più.

///

TIRANA

La maggioranza dei crimini elettorali albanesi denunciati sfugge alla condanna. Dopo centinaia di denunce alle autorità, solo un caso – con due imputati – relativo a crimini elettorali ha portato a una condanna, rivela un rapporto del Centro per le questioni di informazione pubblica in Albania. Per saperne di più.


AGENDA

  • Spagna: Viaggio in Polonia e Moldavia del Premier Pedro Sánchez, in settimana, per sostenere lo sforzo dei due Paesi nell’accoglienza dei rifugiati ucraini.
  • Italia:  Il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini al summit di Ramstein, in Germania.
  • Serbia: La Vicesegretaria americana per gli affari europei ed eurasiatici, Karen Donfried, sarà in Serbia per una tappa del tour regionale e incontrerà il Presidente serbo Aleksandar Vučić.
  • Germania: Il Segretario della difesa degli Stati Uniti, Lloyd Austin, ospita un gruppo consultivo sulla sicurezza dell’Ucraina insieme alle sue controparti, ad alti funzionari militari, e al Segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.
  • Polonia: La Commissaria europea per l’energia Kadri Simson a Varsavia.
  • Bulgaria: La Presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola e il Commissario europeo Olivér Várhely presenzieranno alla conferenza “L’Ue incontra i Balcani”.

***

[A cura di Sarantis Michalopoulos, Daniel Eck, Benjamin Fox, Zoran Radosavljevic, Alice Taylor, Sofia Stuart Leeson]