Le Capitali – La Spagna vuole che l’UE gestisca il COVID come ‘la comune influenza’

Parlando a EURACTIV.com in condizione di anonimato, un diplomatico dell'UE ha affermato che sembra che non sarà necessario un vaccino specifico per la variante Omicron. [Shutterstock/Mongkolchon Akesin]

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo della rete di EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui.

Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE in modo chiaro e imparziale, nonostante l’attuale crisi abbia colpito pesantemente il settore editoriale. Poiché noi di EURACTIV crediamo fermamente che i lettori non debbano accedere a contenuti esclusivamente a pagamento, la nostra informazione è e rimarrà gratuita. Vi chiediamo però di considerare la possibilità di dare un contributo.

Tutto quello che dovete fare è cliccare sul pulsante qui sotto.


Prima di iniziare a leggere l’edizione di oggi de Le Capitali, date un’occhiata all’articolo L’inflazione nell’Eurozona durerà più del previsto (anche a causa transizione della verde) di Valentina Iorio. 

Leggete anche App europea di tracciamento Covid, un fallimento da 100 milioni di euro di Àlvaro Merino, tradotto da Alessandro Follis.


Le notizie dall’Europa che vale la pena leggere. Benvenuti su le Capitali di EURACTIV.


Le notizie di oggi dalle Capitali:

MADRID

Il governo spagnolo ha lavorato per diverse settimane a un piano per affrontare la malattia COVID-19 come se fosse l’influenza comune, riferisce EFE, partner di EURACTIV, citando El PaísPer saperne di più.


PRESIDENZA UE

È morto il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, è morto nelle prime ore di martedì in ospedale in Italia, ha annunciato il suo portavoce su Twitter. Per saperne di più.


EUROPA OCCIDENTALE 
PARIGI

Taubira si candiderà alle elezioni presidenziali francesi se vincerà le primarie organizzate dai cittadini. L’ex eurodeputata e ministro della Giustizia Christiane Taubira, personalità moto popolare nella sinistra francese, ha annunciato che si candiderebbe alle elezioni presidenziali francesi solo se fosse nominata dalle Primarie Popolari, un’iniziativa civica che per lei rappresenta “l’ultima possibilità per una possibile unione della sinistra”. Per saperne di più.

///

BERLINO

Mega costruttore di navi da crociera con strutture in Germania dichiara bancarotta. MV Werften, un’enorme azienda di costruzioni navali con strutture nello stato tedesco del Meclemburgo-Pomerania Anteriore che impiega circa 1.900 dipendenti, ha dichiarato fallimento lunedì. Per saperne di più.

/// 

VIENNA

L’Austria intensifica i controlli sul rispetto delle norme COVID. A partire da martedì, i proprietari di negozi e ristoranti saranno soggetti a intensi controlli di polizia per verificare se controllano il certificato COVID dei loro clienti. Per saperne di più.


NORD EUROPA E PAESI BALTICI

STOCCOLMA

Ministro della Difesa svedese: la Russia minaccia l’ordine di sicurezza europeo.Le azioni della Russia minacciano l’intero ordine di sicurezza europeo, ha affermato il ministro della Difesa Peter Hultqvist in un discorso programmatico al Folk och Försvar, un incontro annuale della comunità della politica di sicurezza e di difesa svedese. Il ministro ha anche discusso delle richieste della Russia alla NATO e dell’attuale situazione al confine ucraino. Per saperne di più.

/// 

TALLINN | RIGA | VILNIUS

Gli stati baltici sono in cima alla tabella dell’inflazione mensile dell’eurozona.Estonia, Lettonia e Lituania hanno attualmente i tassi di inflazione mensili più elevati nell’area dell’euro, secondo le ultime stime di Eurostat. Per saperne di più.


REGNO UNITO E IRLANDA

LONDRA

Il Regno Unito ha bandito Huawei perché “ce lo hanno detto gli Stati Uniti”, dice un ex ministro. La decisione del governo del Regno Unito di vietare le apparecchiature e i servizi  5G della cinese Huawei “non ha nulla a che fare con la sicurezza nazionale” ed è stata presa a causa delle pressioni americane, ha affermato un ex ministro dell’industria. Per saperne di più.

///

DUBLINO

L’Irlanda pensa alle vaccinazioni obbligatorie. Il National Public Health Emergency Team (NPHET) irlandese prenderà in considerazione l’introduzione della vaccinazione obbligatoria a seguito del rilascio di un documento imminente del Dipartimento della Salute sulla complessità della questione. Per saperne di più.


EUROPA MERIDIONALE

ROMA

Gli interventi chirurgici in Italia diminuiscono del 50-80% poiché le UTI sono piene di pazienti COVID-19. La mancanza di spazio nelle unità di terapia intensiva (ICU) causata dalla quantità di pazienti COVID-19 sta causando una profonda crisi per le attività chirurgiche negli ospedali, che di conseguenza sono scese tra il 50 e l’80%. Per saperne di più.

///

LISBONA

Gli attacchi informatici alle organizzazioni portoghesi sono aumentati dell’81% nel 2021. Il numero medio settimanale di attacchi informatici alle organizzazioni portoghesi è aumentato dell’81% su base annua nel 2021, con un’organizzazione attaccata 881 volte a settimana secondo i dati di Check Point Research. Per saperne di più.

///

ATENE

La Grecia ammette silenziosamente la morte del progetto East Med. Il mercato e non i governi decidono la fattibilità economica dei progetti energetici, afferma il governo greco un giorno dopo che una dichiarazione del Dipartimento di Stato americano ha suggerito che Washington ha perso il suo interesse per il progetto del gasdotto EastMed. Per saperne di più.


GRUPPO DI VISEGRAD

VARSAVIA

Critico del governo assolto per aver insultato il presidente polacco. Il tribunale regionale di Varsavia ha deciso di sospendere il processo contro lo scrittore Jakub Żulczyk, che aveva definito il presidente Andrzej Duda “un deficiente”. La decisione non è stata accolta favorevolmente dal partito al potere Diritto e giustizia (PiS), di cui Duda ha fatto parte fino al 2015. Per saperne di più.

///

PRAGA

Gli agricoltori cechi combattono contro il piano strategico della PAC. I piccoli agricoltori sono in allarme per il piano strategico nazionale per l’attuazione della politica agricola comune (PAC) dell’UE in Repubblica Ceca, chiedendo finanziamenti agricoli più sostenibili mentre gli agricoltori più grandi si oppongono a cambiamenti dell’ultimo minuto. Per saperne di più.

///

BUDAPEST

Ministro ungherese certo del quarto vaccino. Il ministro delle Risorse umane responsabile dell’assistenza sanitaria Miklós Kásler ha affermato di essere assolutamente certo che la necessità di una quarta vaccinazione debba essere presa in considerazione, ha detto in un’intervista con InfoRádió lunedì. Per saperne di più.

///

BRATISLAVA

Gli slovacchi perdono migliaia di risparmi sulle pensioni all’anno. Ogni anno gli slovacchi che mettono i loro soldi nel secondo pilastro del sistema pensionistico perdono risparmi pensionistici per un valore di centinaia di milioni o più di un miliardo di euro in totale. Per saperne di più.


NOTIZIE DAI BALCANI

ZAGABRIA

Prezzi di luce e gas in aumento in Croazia. Il governo e tutti i suoi ministeri stanno lavorando per prevenire un duro colpo al tenore di vita dovuto all’aumento dei prezzi dell’energia, ha affermato il primo ministro Andrej Plenković. Per saperne di più.

La disoccupazione in Croazia cala per il nono mese consecutivo. Alla fine di dicembre, 125.715 persone erano registrate presso il Servizio per l’impiego croato (HZZ), ovvero 34.130 persone in cerca di lavoro, pari al 21,4% in meno rispetto a dicembre 2020, secondo l’HZZ. Per saperne di più.

 ///

BUCAREST

La Romania ha venduto o donato quasi 6 milioni di dosi di vaccini COVID-19. La Romania ha ricevuto più di 28,6 milioni di dosi di vaccini COVID-19 dalla fine del 2020, ma meno del 60% è stato utilizzato per la propria popolazione. Circa 3,5 milioni di dosi sono state vendute ad altri paesi, 2,2 milioni sono state donate e quasi un milione di ciò che è rimasto è scaduto. Per saperne di più.

///

SOFIA

La Bulgaria concentrerà gli sforzi sui diritti dei bulgari macedoni. La Bulgaria concentrerà i suoi sforzi sulla protezione dei diritti dei bulgari macedoni nei colloqui con la Macedonia del Nord, mentre Skopje cercherà di negoziare la rapida revoca del veto della Bulgaria alla sua adesione all’UE. Per saperne di più.

///

BELGRADO

Il presidente del parlamento serbo: l’armonizzazione con le leggi dell’UE non dovrebbe destare timori. La Serbia “non può essere danneggiata” armonizzando le sue leggi con quelle dell’Unione europea, ha affermato lunedì il presidente del parlamento Ivica Dačić, aggiungendo che l’allineamento non dovrebbe causare timori. Per saperne di più.

Esperto di salute serbo: i pass COVID dovrebbero essere richiesti 24 ore su 24.Solo un massiccio lancio di vaccinazioni e pass COVID richiesti 24 ore al giorno potrebbero frenare e alleviare le conseguenze della pandemia di coronavirus, ha affermato lunedì il colonnello Ivo Udovičić, capo dell’ospedale militare di Karaburma a Belgrado. Per saperne di più.

///

SARAJEVO

I cittadini della BiH in tutta Europa protestano contro la crisi nel paese. I bosniaci e dell’Erzegovina nel Regno Unito, in Italia, in Svezia, in Belgio e in altri 14 paesi hanno organizzato proteste a favore della conservazione della pace e della stabilità in Bosnia-Erzegovina, esortando l’UE a reagire contro coloro che mettono in dubbio la sopravvivenza del paese, ha riferito N1. Per saperne di più.

///

PODGORICA

I prezzi del pane in Montenegro sono aumentati del 30%. I tipi di pane di base in Montenegro costeranno 65 centesimi di euro, il 30% in più rispetto ai precedenti 50 centesimi, ha deciso un gruppo di aziende di panificazione presso la Camera di Commercio del Montenegro. Ciò avviene dopo che il ministero dello sviluppo economico ha annunciato alla fine di dicembre di proporre la libera formazione dei prezzi del pane bianco a partire dal 1 gennaio 2022.
(Željko Trkanjec | EURACTIV.hr)

///

TIRANA

La Commissione Ue sceglie di non commentare le proteste di Tirana. La Commissione Europea ha scelto di non commentare le manifestazioni che hanno scosso Tirana nel fine settimana quando le tensioni tra due fazioni del Partito Democratico sono arrivate al culmine. Per saperne di più.


AGENDA

  • UE/Francia: Il presidente Emmanuel Macron ospita a Parigi il presidente del Consiglio europeo Charles Michel.
  • Germania: la presidente della BCE Christine Lagarde e il ministro delle finanze tedesco Lindner parlano alla cerimonia di consegna del nuovo presidente della Bundesbank Nagel / Conferenza stampa del ministro della protezione del clima e dell’economia Robert Habeck.
  • Austria: le mascherine FFP2 diventano obbligatorie all’esterno.
  • Svizzera: il World Economic Forum pubblica il rapporto annuale sul rischio globale.
  • Lituania: i ministri dell’Economia di Lituania e Taiwan tengono una conferenza stampa online congiunta.
  • Repubblica Ceca/Slovacchia: il primo ministro Petr Fiala è in visita a Bratislava per incontrare il suo omologo slovacco Eduard Heger e il presidente slovacco Zuzana Čaputová. Gli affari dell’UE come i confini orientali dell’UE e il Green Deal sono all’ordine del giorno.

***

[A cura di Sarantis Michalopoulos, Alexandra Brzozowski, Daniel Eck, Benjamin Fox, Zoran Radosavljevic, Alice Taylor]