Le Capitali – Il nuovo governo tedesco segnerà un “punto di svolta” nella polemica UE-Polonia

Tutti i gruppi politici pro-UE hanno criticato il premier polacco per la sua retorica anti-UE. Il capo del gruppo PPE Manfred Weber ha affermato: "un patriota non deve essere un nazionalista". [Shutterstock / Novikov Aleksey]

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo del Network EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui.

Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE in modo chiaro e imparziale, nonostante l’attuale crisi abbia colpito pesantemente il settore editoriale. Poiché noi di EURACTIV crediamo fermamente che i lettori non debbano accedere a contenuti esclusivamente a pagamento, la nostra informazione è e rimarrà gratuita, vi chiediamo però di considerare la possibilità di dare un contributo.
Tutto quello che dovete fare è cliccare sul pulsante sotto.


Prima di iniziare a leggere l’edizione di oggi de Le Capitali, date un’occhiata all’articolo Perché la riforma delle regole fiscali europee è importante per il clima di Isabelle Brachet, EURACTIV.com. 

Leggete anche La crisi del gas e le risposte della Commissione europea di Davide Tabarelli, EURACTIV.it.

Le notizie dall’Europa che vale la pena leggere. Benvenuti su le Capitali di EURACTIV.

Le notizie di oggi dalle Capitali:

VARSAVIA / STRASBURGO

La posizione del nuovo governo tedesco sulle questioni relative allo stato di diritto dell’UE sarà fondamentale nell’escalation tra Bruxelles e Varsavia, ha dichiarato a EURACTIV Christopher Glück, EU Director di Forefront Advisors. Per saperne di più.

///

PRESIDENZA UE

La Slovenia spera che Commissione Ue e Polonia colmino le divergenze. La Slovenia, l’attuale detentore della presidenza di turno dell’UE, ha affermato di sperare in un “dialogo costruttivo” tra la Commissione europea e la Polonia per colmare le loro divergenze sullo stato di diritto. Per saperne di più.

///

BERLINO

I parlamentari tedeschi discutono sulla disposizione dei posti a sedere. Dato che i parlamentari tedeschi sono seduti in base alla propria fazione, il posto vicino al partito di estrema destra Alternativa per la Germania (AfD) è particolarmente impopolare, tanto da causare una recente disputa tra i legislatori. Per saperne di più.

///

PARIGI

Il candidato di sinistra Mélenchon suggerisce di “congelare” i prezzi dell’energia. Mentre i prezzi del carburante e dell’elettricità stanno aumentando vertiginosamente in tutta Europa, il candidato a La France Insoumise Jean-Luc Mélenchon ha affermato di voler tornare ai livelli precedenti l’aumento dei prezzi bloccando i prezzi e ridistribuendo i profitti. Per saperne di più.

///

VIENNA

I deputati austriaci sono divisi sul nuovo Cancelliere. In vista della riunione del Consiglio europeo di giovedì, i deputati austriaci hanno segnalato di avere aspettative diverse nei confronti del nuovo cancelliere Alexander Schallenberg, inaugurato lunedì la scorsa settimana. Per saperne di più.


REGNO UNITO E IRLANDA

LONDRA

Il programma “net zero” del Regno Unito è deludente. Il Regno Unito prevede di investire 90 miliardi di sterline e creare oltre 440.000 posti di lavoro nei prossimi dieci anni per raggiungere i suoi obiettivi climatici, ha annunciato il governo martedì (19 ottobre). Per saperne di più.

///

DUBLINO

L’Irlanda rallenta l’allentamento delle restrizioni sulla pandemia man mano che i casi aumentano. A causa dell’aumento dei tassi di infezione, il governo irlandese ha annunciato che alcune misure COVID-19 saranno estese oltre la fine prevista entro la fine della settimana. Per saperne di più.


NORD EUROPA E PAESI BALTICI

HELSINKI

Viaggi in Finlandia sconsigliati: il Paese diventa “rosso” sulla mappa COVID dell’UE. La situazione del coronavirus in Finlandia è peggiorata a un ritmo allarmante, con un tasso di incidenza di 138 per 100.000 residenti. Di conseguenza, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha spostato il paese dall’elenco dei Paesi gialli a quello dei Paesi rossi, il che significa che i viaggi lì non sono consigliati. Leggi di più.


EUROPA MERIDIONALE

ATENE

Il premier greco afferma che l’energia è un “ponte” tra Egitto ed Europa. Dato che l’Europa sta cercando di diversificare le sue fonti energetiche, l’Egitto può diventare un fornitore di elettricità principalmente fotovoltaica, ha affermato il premier greco Kyriakos Mitsotakis. Per saperne di più.

Giustizia greca fortemente criticata dopo aver rilasciato i neonazisti condannati. La decisione del pubblico ministero di scarcerare il militante neonazista di Alba Dorata George Patelis ha causato disordini in Grecia. Finora è stata la terza liberazione anticipata di un detenuto di Alba Dorata, il che solleva interrogativi sull’integrità del sistema giudiziario greco. Per saperne di più.

///

ROMA

L’Italia apporta gli ultimi adeguamenti al Documento programmatico di bilancio. Il governo italiano ha approvato all’unanimità un Documento programmatico del valore di 24-25 miliardi di euro. Il piano, approvato nel pomeriggio di martedì (19 ottobre), espone i punti principali della prossima legge di bilancio per il 2022. Leggi di più.

///

MADRID

La Spagna esorta l’UE ad adottare misure di crisi energetica “oltre l’inverno”. In vista del vertice UE di questa settimana, la Spagna ha esortato il blocco ad attuare misure urgenti e coordinate per mitigare l’aumento dei prezzi dell’energia, avvertendo del “rischio” che la carenza di energia possa durare oltre il prossimo inverno in Europa. Per saperne di più.
///

LISBONA

Il Portogallo tra i sei Paesi ad adottare misure per contrastare i prezzi dell’energia. Il Portogallo è uno dei sei Paesi dell’UE che hanno presentato misure di sostegno per affrontare la crisi energetica dopo le indicazioni della Commissione europea per frenare l’aumento dei costi, ha detto una fonte dell’UE a Lusa. Per saperne di più.


GRUPPO DI VISEGRAD

PRAGA

La polizia ceca indaga se l’ufficio presidenziale ha commesso un sabotaggio. La polizia ceca indagherà se un crimine contro la repubblica è stato commesso dall’ufficio del presidente ceco Miloš Zeman, poiché il suo ufficio non ha informato il pubblico e altri funzionari su di lui Zeman non è in grado di adempiere ai suoi doveri, nonostante sia a conoscenza della situazione. Per saperne di più.

///

BRATISLAVA | BUDAPEST

Il governo ungherese rinnoverà le chiese in Slovacchia senza il consenso slovacco. Il governo ungherese di Viktor Orbán invierà oltre 4 milioni di euro alla Slovacchia per la ricostruzione delle chiese nonostante il governo slovacco non sia coinvolto nel programma. I ministeri della cultura e degli esteri hanno appreso le intenzioni dell’Ungheria dai media. Per saperne di più.


NOTIZIE DAI BALCANI

SOFIA

La Bulgaria introduce il pass verde COVID-19. Il governo bulgaro ha drasticamente inasprito le misure restrittive per arginare la quarta ondata di infezione da coronavirus. Da giovedì il Green pass diventa obbligatorio per la maggior parte delle attività indoor. Per saperne di più.

///

BUCAREST

Il presidente rumeno interviene mentre i contagi aumentano vertiginosamente. Il presidente Klaus Iohannis ha convocato una riunione di tutte le autorità sanitarie coinvolte nella gestione della pandemia di coronavirus poiché il bilancio delle vittime ha raggiunto un nuovo record di 574 decessi correlati al COVID martedì (19 ottobre). Per saperne di più.

///

ZAGABRIA

La transizione verde e digitale può avere un forte effetto trasformativo sull’economia croata. L’ha affermato il ministro delle finanze Zdravko Marić alla conferenza “Possibilità del Green Deal europeo” a Zagabria organizzata dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) e dal suo ufficio croato, la Commissione europea Rappresentanza in Croazia. Per saperne di più.

///

LUBIANA

Fuga di notizie getta ombra sul ministro dell’ambiente sloveno. Il governo sloveno, già in difficoltà, ha tra le mani un nuovo scandalo. Una registrazione trapelata da una stazione televisiva sembra mostrare il ministro dell’Ambiente Andrej Vizjak, uno stretto collaboratore del primo ministro, che nel 2007 si avvicina a un uomo d’affari e offre consigli su come evitare di pagare le tasse. Per saperne di più.

///

ZAGABRIA | SARAJEVO

Leader dei croati: abbiamo una soluzione per la riforma elettorale in Bosnia-Erzegovina. La Croazia ha ricevuto il sostegno di molti Stati membri dell’UE per la sua posizione secondo cui è necessario approvare una legislazione che riforma la legge elettorale in Bosnia-Erzegovina per eliminare la discriminazione, ha dichiarato lunedì il ministro degli Esteri e degli affari europei Gordan Grlić Radman. Per saperne di più.

///

SARAJEVO

Dodik sta perdendo il sostegno dell’opposizione e di Vucic. I partiti di opposizione nell’entità della Republika Srpska (RS) della Bosnia-Erzegovina “si oppongono fermamente” a qualsiasi attività che metta in pericolo la sicurezza nel Paese. Ciò include l’iniziativa del membro della presidenza serba della Bosnia-Erzegovina Milorad Dodik di trasferire unilateralmente le competenze dal livello statale a quello dell’entità RS, ha affermato il leader del Partito democratico serbo (SDS), Mirko arović. Per saperne di più.

///

PRISTINA

I paesi dei Balcani occidentali esortano a “frenare” la Serbia. Ai paesi dei Balcani occidentali è stato chiesto dal massimo diplomatico del Kosovo di contrastare le possibili minacce della Serbia alla stabilità e alla sicurezza regionali. Per saperne di più.

///

TIRANA

Il partito di opposizione albanese chiede il controllo dei politici. Il Partito Democratico ha presentato una proposta al parlamento chiedendo il controllo di tutti i politici e modifiche al codice elettorale. Per saperne di più.


AGENDA:

  • UE: Katherine Tai, rappresentante per il commercio degli Stati Uniti, in visita mentre si avvicina la scadenza dell’UE sulle tariffe dei metalli / Il Parlamento europeo annuncia il vincitore del Premio Sacharov / Stoltenberg tiene una conferenza stampa prima della riunione dei ministri della difesa della NATO.
  • Germania: il ministro dell’Interno Horst Seehofer tiene una conferenza stampa sulla migrazione.
  • Francia: il segretario di Stato per gli affari europei Clément Beaune parteciperà a una conferenza sulla presidenza francese del Consiglio UE, organizzata dalle Camere francesi dell’agricoltura.
  • Croazia: il primo ministro Andrej Plenković incontra una delegazione della Banca europea per gli investimenti guidata dalla vicepresidente della BEI Teresa Czerwińska.
  • Romania: il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin visita la Romania per colloqui con il ministro ad interim della Difesa Nicolae Ciuca e il presidente Klaus Iohannis / Parlamento vota sull’insediamento di un nuovo governo.
  • Serbia: la vicepresidente del parlamento tedesco, la politica dei Verdi Claudia Roth, è in visita in Serbia.
***

[A cura di Sarantis Michalopoulos, Alexandra Brzozowski, Daniel Eck, Benjamin Fox, Zoran Radosavljevic, Alice Taylor]

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo del Network EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui.

Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE in modo chiaro e imparziale, nonostante l'attuale crisi abbia colpito pesantemente il settore editoriale. Poiché noi di EURACTIV crediamo fermamente che i lettori non debbano accedere a contenuti esclusivamente a pagamento, la nostra informazione è e rimarrà gratuita, vi chiediamo però di considerare la possibilità di dare un contributo.
Tutto quello che dovete fare è cliccare sul pulsante sotto.

Prima di iniziare a leggere l’edizione di oggi de Le Capitali, date un’occhiata all'articolo Perché la riforma delle regole fiscali europee è importante per il clima di Isabelle Brachet, EURACTIV.com. 

Leggete anche La crisi del gas e le risposte della Commissione europea di Davide Tabarelli, EURACTIV.it.

Le notizie dall'Europa che vale la pena leggere. Benvenuti su le Capitali di EURACTIV.

Le notizie di oggi dalle Capitali:

VARSAVIA / STRASBURGOLa posizione del nuovo governo tedesco sulle questioni relative allo stato di diritto dell'UE sarà fondamentale nell'escalation tra Bruxelles e Varsavia,

ha dichiarato a EURACTIV Christopher Glück, EU Director di Forefront Advisors. Per saperne di più.///

PRESIDENZA UE

La Slovenia spera che Commissione Ue e Polonia colmino le divergenze. La Slovenia, l'attuale detentore della presidenza di turno dell'UE, ha affermato di sperare in un "dialogo costruttivo" tra la Commissione europea e la Polonia per colmare le loro divergenze sullo stato di diritto. Per saperne di più.

///

BERLINO

I parlamentari tedeschi discutono sulla disposizione dei posti a sedere. Dato che i parlamentari tedeschi sono seduti in base alla propria fazione, il posto vicino al partito di estrema destra Alternativa per la Germania (AfD) è particolarmente impopolare, tanto da causare una recente disputa tra i legislatori. Per saperne di più.

///

PARIGI

Il candidato di sinistra Mélenchon suggerisce di "congelare" i prezzi dell'energia. Mentre i prezzi del carburante e dell'elettricità stanno aumentando vertiginosamente in tutta Europa, il candidato a La France Insoumise Jean-Luc Mélenchon ha affermato di voler tornare ai livelli precedenti l'aumento dei prezzi bloccando i prezzi e ridistribuendo i profitti. Per saperne di più.

///

VIENNA

I deputati austriaci sono divisi sul nuovo Cancelliere. In vista della riunione del Consiglio europeo di giovedì, i deputati austriaci hanno segnalato di avere aspettative diverse nei confronti del nuovo cancelliere Alexander Schallenberg, inaugurato lunedì la scorsa settimana. Per saperne di più.


REGNO UNITO E IRLANDA

LONDRA

Il programma "net zero" del Regno Unito è deludente. Il Regno Unito prevede di investire 90 miliardi di sterline e creare oltre 440.000 posti di lavoro nei prossimi dieci anni per raggiungere i suoi obiettivi climatici, ha annunciato il governo martedì (19 ottobre). Per saperne di più.

///

DUBLINO

L'Irlanda rallenta l'allentamento delle restrizioni sulla pandemia man mano che i casi aumentano. A causa dell'aumento dei tassi di infezione, il governo irlandese ha annunciato che alcune misure COVID-19 saranno estese oltre la fine prevista entro la fine della settimana. Per saperne di più.


NORD EUROPA E PAESI BALTICI

HELSINKI

Viaggi in Finlandia sconsigliati: il Paese diventa "rosso" sulla mappa COVID dell'UE. La situazione del coronavirus in Finlandia è peggiorata a un ritmo allarmante, con un tasso di incidenza di 138 per 100.000 residenti. Di conseguenza, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha spostato il paese dall'elenco dei Paesi gialli a quello dei Paesi rossi, il che significa che i viaggi lì non sono consigliati. Leggi di più.


EUROPA MERIDIONALE

ATENE

Il premier greco afferma che l'energia è un "ponte" tra Egitto ed Europa. Dato che l'Europa sta cercando di diversificare le sue fonti energetiche, l'Egitto può diventare un fornitore di elettricità principalmente fotovoltaica, ha affermato il premier greco Kyriakos Mitsotakis. Per saperne di più.

Giustizia greca fortemente criticata dopo aver rilasciato i neonazisti condannati. La decisione del pubblico ministero di scarcerare il militante neonazista di Alba Dorata George Patelis ha causato disordini in Grecia. Finora è stata la terza liberazione anticipata di un detenuto di Alba Dorata, il che solleva interrogativi sull'integrità del sistema giudiziario greco. Per saperne di più.

///

ROMA

L'Italia apporta gli ultimi adeguamenti al Documento programmatico di bilancio. Il governo italiano ha approvato all'unanimità un Documento programmatico del valore di 24-25 miliardi di euro. Il piano, approvato nel pomeriggio di martedì (19 ottobre), espone i punti principali della prossima legge di bilancio per il 2022. Leggi di più.

///

MADRID

La Spagna esorta l'UE ad adottare misure di crisi energetica "oltre l'inverno". In vista del vertice UE di questa settimana, la Spagna ha esortato il blocco ad attuare misure urgenti e coordinate per mitigare l'aumento dei prezzi dell'energia, avvertendo del "rischio" che la carenza di energia possa durare oltre il prossimo inverno in Europa. Per saperne di più.
///

LISBONA

Il Portogallo tra i sei Paesi ad adottare misure per contrastare i prezzi dell'energia. Il Portogallo è uno dei sei Paesi dell'UE che hanno presentato misure di sostegno per affrontare la crisi energetica dopo le indicazioni della Commissione europea per frenare l'aumento dei costi, ha detto una fonte dell'UE a Lusa. Per saperne di più.


GRUPPO DI VISEGRAD

PRAGA

La polizia ceca indaga se l'ufficio presidenziale ha commesso un sabotaggio. La polizia ceca indagherà se un crimine contro la repubblica è stato commesso dall'ufficio del presidente ceco Miloš Zeman, poiché il suo ufficio non ha informato il pubblico e altri funzionari su di lui Zeman non è in grado di adempiere ai suoi doveri, nonostante sia a conoscenza della situazione. Per saperne di più.

///

BRATISLAVA | BUDAPEST

Il governo ungherese rinnoverà le chiese in Slovacchia senza il consenso slovacco. Il governo ungherese di Viktor Orbán invierà oltre 4 milioni di euro alla Slovacchia per la ricostruzione delle chiese nonostante il governo slovacco non sia coinvolto nel programma. I ministeri della cultura e degli esteri hanno appreso le intenzioni dell'Ungheria dai media. Per saperne di più.


NOTIZIE DAI BALCANI

SOFIA

La Bulgaria introduce il pass verde COVID-19. Il governo bulgaro ha drasticamente inasprito le misure restrittive per arginare la quarta ondata di infezione da coronavirus. Da giovedì il Green pass diventa obbligatorio per la maggior parte delle attività indoor. Per saperne di più.

///

BUCAREST

Il presidente rumeno interviene mentre i contagi aumentano vertiginosamente. Il presidente Klaus Iohannis ha convocato una riunione di tutte le autorità sanitarie coinvolte nella gestione della pandemia di coronavirus poiché il bilancio delle vittime ha raggiunto un nuovo record di 574 decessi correlati al COVID martedì (19 ottobre). Per saperne di più.

///

ZAGABRIA

La transizione verde e digitale può avere un forte effetto trasformativo sull'economia croata. L'ha affermato il ministro delle finanze Zdravko Marić alla conferenza "Possibilità del Green Deal europeo" a Zagabria organizzata dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) e dal suo ufficio croato, la Commissione europea Rappresentanza in Croazia. Per saperne di più.

///

LUBIANA

Fuga di notizie getta ombra sul ministro dell'ambiente sloveno. Il governo sloveno, già in difficoltà, ha tra le mani un nuovo scandalo. Una registrazione trapelata da una stazione televisiva sembra mostrare il ministro dell'Ambiente Andrej Vizjak, uno stretto collaboratore del primo ministro, che nel 2007 si avvicina a un uomo d'affari e offre consigli su come evitare di pagare le tasse. Per saperne di più.

///

ZAGABRIA | SARAJEVO

Leader dei croati: abbiamo una soluzione per la riforma elettorale in Bosnia-Erzegovina. La Croazia ha ricevuto il sostegno di molti Stati membri dell'UE per la sua posizione secondo cui è necessario approvare una legislazione che riforma la legge elettorale in Bosnia-Erzegovina per eliminare la discriminazione, ha dichiarato lunedì il ministro degli Esteri e degli affari europei Gordan Grlić Radman. Per saperne di più.

///

SARAJEVO

Dodik sta perdendo il sostegno dell'opposizione e di Vucic. I partiti di opposizione nell'entità della Republika Srpska (RS) della Bosnia-Erzegovina "si oppongono fermamente" a qualsiasi attività che metta in pericolo la sicurezza nel Paese. Ciò include l'iniziativa del membro della presidenza serba della Bosnia-Erzegovina Milorad Dodik di trasferire unilateralmente le competenze dal livello statale a quello dell'entità RS, ha affermato il leader del Partito democratico serbo (SDS), Mirko arović. Per saperne di più.

///

PRISTINA

I paesi dei Balcani occidentali esortano a "frenare" la Serbia. Ai paesi dei Balcani occidentali è stato chiesto dal massimo diplomatico del Kosovo di contrastare le possibili minacce della Serbia alla stabilità e alla sicurezza regionali. Per saperne di più.

///

TIRANA

Il partito di opposizione albanese chiede il controllo dei politici. Il Partito Democratico ha presentato una proposta al parlamento chiedendo il controllo di tutti i politici e modifiche al codice elettorale. Per saperne di più.


AGENDA:

  • UE: Katherine Tai, rappresentante per il commercio degli Stati Uniti, in visita mentre si avvicina la scadenza dell'UE sulle tariffe dei metalli / Il Parlamento europeo annuncia il vincitore del Premio Sacharov / Stoltenberg tiene una conferenza stampa prima della riunione dei ministri della difesa della NATO.
  • Germania: il ministro dell'Interno Horst Seehofer tiene una conferenza stampa sulla migrazione.
  • Francia: il segretario di Stato per gli affari europei Clément Beaune parteciperà a una conferenza sulla presidenza francese del Consiglio UE, organizzata dalle Camere francesi dell'agricoltura.
  • Croazia: il primo ministro Andrej Plenković incontra una delegazione della Banca europea per gli investimenti guidata dalla vicepresidente della BEI Teresa Czerwińska.
  • Romania: il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin visita la Romania per colloqui con il ministro ad interim della Difesa Nicolae Ciuca e il presidente Klaus Iohannis / Parlamento vota sull'insediamento di un nuovo governo.
  • Serbia: la vicepresidente del parlamento tedesco, la politica dei Verdi Claudia Roth, è in visita in Serbia.
***

[A cura di Sarantis Michalopoulos, Alexandra Brzozowski, Daniel Eck, Benjamin Fox, Zoran Radosavljevic, Alice Taylor]