Le Capitali – Bulgaria e Grecia costruiranno insieme un idrogenodotto

L'idrogenodotto è un'opera costruita per il trasporto d'idrogeno attraverso tubature. Esiste un progetto congiunto per collegare Sofia e Salonicco con tale opera. [Shutterstock/petrmalinak]

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo della rete di EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui.

Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE in modo chiaro e imparziale, nonostante l’attuale crisi abbia colpito pesantemente il settore editoriale. Poiché noi di EURACTIV crediamo fermamente che i lettori non debbano accedere a contenuti esclusivamente a pagamento, la nostra informazione è e rimarrà gratuita. Vi chiediamo però di considerare la possibilità di dare un contributo.

Tutto quello che dovete fare è cliccare sul pulsante qui sotto.


Prima di iniziare a leggere l’edizione di oggi de Le Capitali, date un’occhiata all’articolo Lituania-Russia: tensione dopo il blocco del traffico merci verso Kaliningrad. L’UE: Vilnius sta solo applicando le sanzioni di Alexandra Brzozowski e Benas Gerdžiūnas.

Oggi, mercoledì 22 giugno, alle ore 17:30, Euractiv Italia organizza il webinar “Next Generation EU – L’economia circolare, pilastro della transizione ecologica”, al quale partecipano gli eurodeputati Simona Bonafè e Salvatore De Meo e l’esperto ambientale Alfredo De Girolamo. Potete seguire l’evento in streaming a questo link.

disponibile sui siti web e sui canali social di EURACTIV Italia e del CESUE

 


Le notizie dall’Europa che vale la pena leggere. Benvenuti su le Capitali di EURACTIV.


Le notizie di oggi dalle Capitali

SOFIA

Bulgaria e Grecia costruiranno un impianto di idrogeno. La società statale Bulgartransgaz sta lavorando a diversi progetti per creare collegamenti tra le reti a idrogeno di Bulgaria e Grecia, ha spiegato il direttore esecutivo, Vladimir Malinov, durante il Sofia Economic Forum III, aggiungendo che questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza energetica. Per saperne di più.


EUROPA OCCIDENTALE

PARIGI

Macron prova a evitare una crisi istituzionale. Dopo aver perso la maggioranza all’Assemblea Nazionale e aver rifiutato le dimissioni della Premier, martedì, il Presidente francese Emmanuel Macron ha avviato le consultazioni con i partiti. Per saperne di più.

///

BERLINO

Berlino, armi pesanti tedesche recapitate all’Ucraina. Dopo che a lungo Berlino si era attirata critiche per il ritardo nella consegna delle armi, gli obici per carri armati provenienti dalla Germania sono finalmente arrivati e sono in uso in Ucraina, ha annunciato martedì la Ministra della difesa del Paese. Per saperne di più.

///

VIENNA

L’Austria non vuole cambiamenti nel processo di adesione all’Ue, dice il Ministro degli esteri. Il Ministro degli esteri Alexander Schallenberg ha spiegato che l’Austria non vuole riformare il processo di adesione all’Ue. Ha anche aggiunto che il non-paper di Vienna per proporre l’introduzione delle tappe intermedie sulla strada per la piena adesione è stato oggetto di “fraintendimenti”. Per saperne di più.

///

L’AIA

Nei Paesi Bassi aumentano le infezioni da Covid-19. Il numero di persone contagiate dal Covid-19 è aumentato del 70% nell’ultima settimana, con 26 nuovi ricoveri in terapia intensiva. Inizia così la terza settimana di aumento dei casi. Secondo l’Istituto nazionale per la salute pubblica e l’ambiente (RIVM), la risalita è dovuta all’attuale diffusione di tre nuove varianti omicron, B.2.12.1, BA.4 e BA.5. Il Ministro della salute Ernst Kuipers ha dichiarato ai parlamentari che esiste un rischio “molto concreto” che il numero di contagi da Covid-19 aumenti nuovamente nella stagione autunnale. (Sofia Stuart Leeson | EURACTIV.com)


PAESI NORDICI E BALTICI

STOCCOLMA | COPENAGHEN

Svezia e Danimarca rischiano una “grave” carenza di gas. Le autorità energetiche svedesi e danesi hanno lanciato un “allarme preventivo” sulla carenza di gas, a causa della riduzione delle forniture di gas russo sul mercato europeo. Per saperne di più.

///

HELSINKI

La Finlandia costruirà la prima fabbrica al mondo per la produzione di fibre rigenerate. Un’azienda finlandese ha annunciato l’avvio di un progetto per costruire una fabbrica per il riutilizzo dei rifiuti tessili. Un passo avanti importante verso il riuso e la transizione verde. Per saperne di più.

///

COPENAGHEN

La Premier si impegna a sostenere la candidatura dell’Ucraina all’Ue. La Danimarca sostiene lo status dell’Ucraina come Paese candidato all’Ue, ha dichiarato la Premier Mette Frederiksen durante il suo discorso alla Rada ucraina, martedì. Per saperne di più.


SUD EUROPA

ATENE

Il dibattito sulle elezioni anticipate in Grecia si infiamma. L’idea di elezioni anticipate in autunno in Grecia sta prendendo sempre più piede e il governo conservatore non la esclude più. Per saperne di più.

///

ROMA

L’Italia continuerà a sostenere l’Ucraina, nonostante l’opposizione del M5s. Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, in un discorso al Senato martedì, ha confermato l’indirizzo scelto dall’Italia a sostegno dell’Ucraina, ignorando le pretese del Movimento 5 Stelle (M5s), partito di maggioranza, che chiedeva lo stop alle forniture di armi. Per saperne di più.

///

MADRID

Il personale di EasyJet annuncia 9 giorni di sciopero. Il personale di cabina di EasyJet, compagnia aerea con sede in Spagna, ha annunciato martedì uno sciopero di nove giorni a luglio, dopo lo stallo delle trattative sulle condizioni salariali, secondo quanto riportato da EFE. Per saperne di più.

///

LISBONA

La NATO darà una grande dimostrazione di forza, dice l’ammiraglio portoghese. L’Alleanza Atlantica darà una grande dimostrazione di forza per costruire un futuro di buon auspicio, ha dichiarato martedì il Capo di Stato Maggiore Generale delle Forze Armate portoghesi, Ammiraglio António Silva Ribeiro. Per saperne di più.


VISEGRAD 

VARSAVIA

Quasi un terzo dei polacchi ritiene che l’Ue non debba concedere i fondi del Recovery a Varsavia. Quasi un terzo dei polacchi ritiene che la Commissione europea non dovrebbe concedere i fondi del Recovery Plan alla Polonia, fino a quando il governo non avrà soddisfatto le condizioni relative all’indipendenza della giustizia. Per saperne di più.

///

PRAGA

Ministro ceco dell’Ue: nessuno Stato membro è contrario alla candidatura dell’Ucraina. Nessun Paese dell’Ue è contrario a concedere all’Ucraina lo status di candidato, ha dichiarato il Ministro degli affari europei, Mikuláš Bek, dopo una riunione del Consiglio Affari generali martedì. Per saperne di più.

///

BRATISLAVA

Dalle forniture di gas dipenderà l’inflazione nel Paese, dice la Banca Centrale Slovacca. Un’inflazione a due cifre continuerà a colpire la Slovacchia fino all’anno prossimo, se il governo non limiterà l’aumento dei prezzi del gas. E, se la Russia interromperà le forniture di gas, l’inflazione crescerà ancora di più, secondo le stime della Banca Nazionale Slovacca in una nuova previsione. Per saperne di più.


NOTIZIE DAI BALCANI

PRISTINA | BELGRADO

L’Ue accoglie con favore l’accordo energetico tra Kosovo e Serbia. L’accordo firmato tra Kosovo e Serbia per far pagare ai serbi nel nord del Kosovo l’elettricità, per la prima volta in 23 anni, è stato accolto con favore dall’Alto rappresentante degli affari esteri dell’Ue Josep Borrell e dalla Commissione. Per saperne di più.

///

ZAGABRIA

All’orizzonte nessuna carenza di petrolio, rassicura la compagnia petrolifera croata. La compagnia petrolifera e del gas della Croazia, INA, ha smentito le notizie diffuse dai media secondo cui il Paese starebbe andando incontro a carenze di petrolio a causa delle sanzioni internazionali contro la Russia. Per saperne di più.

///

LUBIANA 

La Slovenia invia 35 veicoli da combattimento della fanteria all’Ucraina. L’Ucraina ha ricevuto una spedizione di 35 veicoli da combattimento di fanteria risalenti all’epoca jugoslava. Si tratta della più grande donazione di armi fatta dalla Slovenia all’Ucraina fino ad oggi. Per saperne di più.


AGENDA

  • ​​Ue: Riunione del Collegio della Commissione europea. Partecipa la Presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen / Mini-sessione plenaria del Parlamento europeo, con votazione sul sistema Ets e sulla carbon tax / La Presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, incontra la Presidente del Kosovo Vjosa Osmani-Sadriu, il Presidente del Bundesrat tedesco Bodo Ramelow, il Presidente del Governo spagnolo Pedro Sánchez e ospita il Primo Ministro croato Andrej Plenković.
  • Germania: Il Cancelliere Olaf Scholz tiene un discorso in Parlamento prima del vertice dell’Ue, del G7 e della NATO.
  • Italia: Il Presidente del Consiglio Mario Draghi ospita il Premier greco Kyriakos Mitsotakis / Prima udienza della battaglia legale tra i Savoia e lo Stato italiano per recuperare i gioielli dell’ex casa regnante custoditi nella Banca d’Italia.
  • Polonia: Il Parlamento esamina un progetto di legge presentato da una coalizione di gruppi per i diritti, firmato da oltre 200.000 persone, per consentire l’aborto fino alla dodicesima settimana di gravidanza.
  • Serbia: Il Ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio in visita in Serbia, dove incontrerà il Presidente serbo Aleksandar Vučić e la Premier Ana Brnabić / Il Ministro del turismo dell’Arabia Saudita, Ahmed Al-Khateeb, in visita a Belgrado, dove incontrerà il Presidente Aleksandar Vučić e la Premier Ana Brnabič.

***

[A cura di Sarantis Michalopoulos, Vlad Makszimov, Daniel Eck, Benjamin Fox, Zoran Radosavljevic, Alice Taylor, Eleonora Vasques, Sofia Stuart Leeson]