Cop26, la lezione di Alexander Hamilton

Alexander Hamilton scriveva nel Federalist: “Sperare in una permanenza di armonia tra molti stati indipendenti e slegati sarebbe trascurare il corso uniforme degli avvenimenti umani e andar contro l’esperienza accumulata dal tempo”. Questo massima è ancora importante per noi oggi, mentre discutiamo nella Cop26 su come affrontare i cambiamenti climatici. Si discute ancora poco di quali istituzioni servono per ottenere risultati, eppure non è realistico che siano gli sforzi indipendenti di ciascun Paese a risolvere la questione.