Calcio, Wolfsburg e Tottenham le squadre più sostenibili in Germania e Inghilterra

I giocatori del Wolfsburg, la squadra risultata più sostenibile della Bundesliga secondo la classifica di Sport Positive. [EPA-EFE/FOCKE STRANGMANN]

Sport Positive raccoglie da due anni informazioni sulla sostenibilità delle squadre di calcio della Premier League, la massima serie del calcio inglese. Quest’anno si è aggiunta anche la classificazione dei club che giocano la Bundesliga tedesca.

È il Wolfsburg la squadra di calcio più sostenibile della Bundesliga tedesca. La classifica, pubblicata il 7 aprile, è aggiornata fino al 2021 e tiene conto di una serie di parametri che evidenziano l’impatto ambientale del club.

Tra questi, si evidenziano l’uso di energia pulita e la sua efficienza, la sostenibilità dei trasporti, la produzione di plastiche monouso, la gestione dei rifiuti, l’efficienza nell’uso dell’acqua, l’offerta di cibo a bassa impronta di carbonio e l’impegno per la sostenibilità.

La squadra, che occupa attualmente il terzo posto nel campionato di quest’anno, ha ottenuto il punteggio pieno nel calcolo dei 21 indicatori e ha preceduto il Colonia, che ha totalizzato 20 punti. Terzi a pari merito, con 17 punti, si collocano Bayern Monaco e Hoffenheim.

Dal report emerge come il Wolfsburg abbia adottato una politica energetica green al 100%, abbia promosso l’uso esclusivo di bioplastiche e azzerato i rifiuti da discarica. Inoltre, la squadra offre un menu vegano allo stadio, incoraggia tifosi e dipendenti a muoversi con trasporti pubblici o mezzi poco inquinanti e possiede una pagina sulla responsabilità societaria nel proprio sito con informazioni sulla salvaguardia dell’ambiente.

Il Wolfsburg partecipa anche al Network delle Nazioni Unite per l’azione climatica nello sport e si è posto l’obiettivo di raggiungere la neutralità climatica nel 2025. “La sostenibilità è una delle sfide più grandi nella società. Ciò significa che per il calcio, con il suo potere di cambiare, non è solo un obbligo, è una responsabilità”, ha dichiarato Michael Meeske, amministratore delegato del club.

Il quadro delle Nazioni Unite ha come scopo quello di riunire la comunità sportiva mondiale nella lotta al cambiamento climatico, dichiarando e riducendo l’emissione di gas serra, e di usare lo sport come strumento per unire i cittadini nel supporto all’azione climatica.

Altre classifiche in arrivo

Dal 2019, Sport Positive stila una classifica annuale della sostenibilità dei club della Premier League inglese. Secondo i dati pubblicati il 25 gennaio 2021, al primo posto si colloca il Tottenham Hotspur, con il punteggio massimo, seguito a un punto di distanza da Arsenal, Brighton and Hove Albion e Manchester United.

Presto saranno lanciate le classifiche relative agli altri campionati più importanti in Europa, ovvero la Serie A italiana, la Liga spagnola e la Ligue 1 francese. “Con le nostre classifiche, speriamo di incoraggiare le squadre a impegnarsi maggiormente per la sostenibilità e l’azione climatica”, ha dichiarato Claire Poole, fondatrice di Sport Positive.

“Nonostante assegnamo punti e stiliamo classifiche sulla loro base, il nostro scopo non è generare una competizione tra le squadre. Questo lavoro è uno sforzo congiunto, perché nessuna organizzazione può combattere il cambiamento climatico da sola”, ha aggiunto.