Opinioni

Economia e sociale 21-09-2020

Recovery Plan: linee guida, buoni propositi e cattive tentazioni

In due soli giorni, la settimana scorsa, sono uscite le linee guida del governo sul PNRR (il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), che dovrebbe indicare come il paese intende impegnare le risorse del Recovery Plan nei prossimi 5 anni,...
Mondo 18-09-2020

Il voto su Navalny e Lukashenko mostra l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani

Il voto di ieri al Parlamento europeo sul caso Navalny e sulle violenze del regime bielorusso rivela, molto meglio di altre vicende, l’orientamento valoriale e geopolitico dei partiti italiani. Dinnanzi a una risoluzione- passata con 532 favorevoli, 84 contrari e...
Politica 18-09-2020

L’iniziativa sul futuro dell’Unione tocca al Parlamento europeo

Il discorso sullo stato dell’Unione della Presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha chiarito due aspetti fondamentali e di fatto creato una divisione di compiti tra la Commissione e il Parlamento nel portare avanti il processo di unificazione europea....
Mondo 18-09-2020

Sostenere la Bielorussia: è una questione di principio

L’autore di questa opinione, Roger Casale, è segretario generale di New Europeans. “Non lasciamo sola la Bielorussia!” Questo è stato il messaggio di una conferenza organizzata da New Europeans a cui hanno partecipato attivisti per i diritti umani ed esperti...
Economia e sociale 17-09-2020

Se anche Weidmann difende l’operato della Bce

La notizia è passata inosservata. E invece vale la pena che venga ripresa, perché in netta controtendenza rispetto alle esternazioni precedenti. Ieri, 16 settembre, Jens Weidmann, governatore della Deutsche Bundesbank, in occasione di una riunione a porte chiuse con vari...
Economia e sociale 16-09-2020

A Ursula von der Leyen va bene l’Unione che c’è

La presidente della Commissione europea ha tracciato un programma ambizioso, ma non ha fatto alcun riferimento alla riforma dei Trattati e non ha dato alcuna rilevanza alla Conferenza sul futuro dell’Europa. La presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha...
Mondo 16-09-2020

La corsa al riarmo della Grecia e i limiti della difesa europea

Nei giorni scorsi i quotidiani europei hanno dedicato molta attenzione alla decisione del governo greco di acquistare 18 aerei Rafale (di cui 12 usati) dalla Francia in sostituzione dei Mirage 2000 e di acquistare quattro navi multiruolo, quattro elicotteri e...
Economia e sociale 16-09-2020

Le Città e le Regioni saranno fondamentali per la ripresa dell’Europa

Questo appello è stato firmato tra gli altri dal presidente del CEMR e della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, dalla sindaca di Danzica Aleksandra Dulkiewicz e dal sindaco dell’Aia Jan van Zanen. È il momento politico cruciale della stagione: la presidente...
Mondo 16-09-2020

La sfida dei rapporti con la Russia

Una delle sfide fondamentali per l’Unione europea sul piano internazionale è legata ai rapporti con la Russia. Ma gli Stati membri hanno spesso visioni diverse al riguardo, l’Ue non ha ancora una strategia chiara e ciò è deleterio per la...
Società 15-09-2020

Oltre il Recovery Plan

Il dibattito politico e quello pubblico si sono concentrati nelle ultime settimane, al netto della scadenza elettorale, sulla celebrazione del successo negoziale del governo italiano in Europa: aver portato a casa una fetta consistente dei fondi del Recovery Plan, una...
Salute 15-09-2020

Covid-19: è ora di dimostrare ai cittadini che possono contare sull’Europa

Gli eurodeputati, che hanno firmato questo appello, chiedono che l’Ue stabilisca parametri di riferimento comuni in materia di salute pubblica per facilitare decisioni coordinate sui controlli alle frontiere. I cittadini europei sono stati esemplari nella lotta contro la Covid-19. Hanno...
Mondo 15-09-2020

La politica estera che non c’è ancora

L’Unione europea è circondata da tensioni internazionali e da rapporti sempre più difficili con i suoi vicini e con le maggiori potenze mondiali, ma ancora non riesce a dotarsi di una vera politica estera, di sicurezza e di difesa. L’ultimo...

Il primo discorso sullo stato dell’Unione di von der Leyen sia un “monito agli europei”

Se ci chiedessero di suggerire alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, delle letture per preparare il suo discorso sullo “stato dell’Unione” di mercoledì prossimo, 16 settembre, le diremmo di accantonare tutta l’abbondante documentazione prodotta dalle istituzioni europee...
Economia e sociale 08-09-2020

I rischi nascosti nel Recovery Plan

Il Recovery Plan è una straordinaria opportunità. Lo è già stato: l’Europa ha cambiato completamente atteggiamento verso una crisi esogena profonda, reagendo con la solidarietà che ci si attende da un soggetto che da oltre settant’anni cerca di affermarsi come...
Capitali 07-09-2020

Integrazione europea: dopo i discorsi di Scholz e Mattarella la palla è nel campo della Francia

Nell’arco di pochi giorni Germania e Italia hanno preso posizioni chiare e avanzate riguardo alla necessità di procedere in modo coraggioso e spedito nel rafforzamento dell’Unione Europea nel quadro di importanti appuntamenti di dibattito di due dei maggiori think tank...
Brexit 07-09-2020

Cittadini europei nel Regno Unito: serve un documento fisico che attesti il “settled status”

Ad oggi è possibile dimostrare il proprio “settled status” solo online. In assenza di una prova fisica diventa più difficile attestare il proprio diritto a rimanere definitivamente in Inghilterra. Molti pensano che una volta attuata la Brexit la situazione potrà...

Libia: politica estera comune europea cercasi

I primi otto mesi del 2020 hanno rappresentato un periodo molto intenso, e dai risvolti a tratti inattesi, per il conflitto libico che continua a ondate dal 2011. Tra tentativi diplomatici falliti, il ribaltamento degli equilibri militari sul terreno, l’ingresso...
Mondo 04-09-2020

Ue-Turchia: una partita sempre più complessa

Lo scorso 28 agosto i ministri degli esteri dell’Unione europea, riuniti informalmente a Berlino per il semestrale appuntamento in formato Gymnich [così è chiamata la riunione informale dei Ministri degli Esteri Ue, ndr], hanno optato per un ultimatum nei confronti...

Montenegro: la parabola di Dukanovic, il “monarca” detronizzato

“Il monarca del Montenegro”: è un ritratto stringato, ma eloquente, quello che il settimanale britannico The Economist dedicava poco più di un anno fa a Milo Đukanović, il leader – tanto longevo quanto controverso – che ha dominato la vita...

Il Recovery Fund può contribuire a ridare slancio alla Conferenza sul futuro dell’Europa

La Conferenza sul Futuro dell’Europa è quasi del tutto scomparsa dal radar del dibattito politico e giornalistico europeo. Solo la stampa specializzata ne segue il lento e tormentato percorso. Presentata con grande enfasi alla vigilia di Natale 2019 dalla nuova...
Economia e sociale 03-09-2020

Inflazione e disoccupazione: l’urgenza di scelte politiche globali

Alcuni modelli teorici ipotizzano una relazione inversa fra inflazione e disoccupazione: quando l’una scende, l’altra aumenta. Un’iniezione di liquidità si traduce in una pressione della domanda sulla produzione, facendo aumentare i prezzi. Secondo questa logica, i decisori politici dovrebbero semplicemente...
Economia e sociale 02-09-2020

La (sospetta) svolta espansiva di Schäuble

Se anche Schäuble cambia opinione, probabilmente dovremmo preoccuparci seriamente della situazione economica europea. Dopo aver ribadito ancora in aprile che non era necessario utilizzare strumenti di debito collettivo e che invece occorreva utilizzare strumenti già esistenti come Bei e Mes,...
Mondo 01-09-2020

Le elezioni americane e le illusioni europee

Grande spazio nel dibattito pubblico delle ultime settimane è stato dedicato alle Convention democratica e repubblicana negli Usa, che lanciano la campagna elettorale in vista delle elezioni di novembre (che riguardano il Presidente, parte del Congresso federale, parte dei governatori...
Economia e sociale 31-08-2020

Next Generation Italia: una buona proposta per far ripartire il Paese

Da più parti nei mesi scorsi si è fatto riferimento all’urgenza di porre competenze elevate al servizio della ripresa economica, libere da logiche di consenso. La grave situazione dell’Italia, che non cresce da oltre un decennio, nel quadro (seppur critico)...