Europea

EUnaltroPodcast #13 – Il 2021 post-Brexit di Italia e Regno Unito

TREDICESIMA PUNTATA. Il 2021 è un anno decisivo per la lotta al cambiamento climatico. Il clima sarà al centro dei tre più importanti summit internazionali che vedranno la triangolazione di Italia e Regno Unito alla presidenza di G20, G7 e...

Il bilancio dell’Ue e i beni pubblici europei

La ripresa dalla pandemia può rappresentare per l’Unione europea l’occasione per dare un nuovo impulso nella produzione di beni pubblici europei. Col tempo, le misure legate all’emergenza dovranno diventare forme di finanziamento permanente del bilancio pluriennale dell’Unione. Uno dei temi...

Dall’Ue un nuovo regime sanzionatorio globale contro le violazioni dei diritti umani

L’Unione Europea s’è dotata di un regime globale sanzionatorio per violazioni e abusi in materia di diritti umani: uno strumento che, pur con i limiti di funzionamento della PESC, può contribuire allo sviluppo del diritto europeo e internazionale. Il 7...

Come rilanciare il ruolo dell’Italia per il futuro europeo dei Balcani

I Balcani occidentali sono un dossier strategico per l’Italia, che ha negli anni messo sul campo svariate iniziative rivolte alla regione: tutti strumenti a disposizione del nostro Paese oggi per guidare l’agenda europea sull’Allargamento.  L’Italia gode da sempre di una...

Oltre la Brexit: le opportunità del tandem Italia-Regno Unito

Il 2021 è l’anno delle presidenze per Roma e Londra. La triangolazione della guida di G7, G20 e COP26 può aiutare a porre le basi per un rapporto costruttivo tra Regno Unito e Unione europea su priorità condivise anche dopo...

EUnaltroPodcast #12 – L’Ue riparte da Lisbona: le priorità della presidenza portoghese

DODICESIMA PUNTATA. Il 1° gennaio 2021 il Portogallo seguirà la Germania nel trio della presidenza di turno del Consiglio dell’Unione europea. Tra relazioni interne ed esterne, e la delicata gestione della nuova fase della pandemia, le sfide da affrontare sono...

25 anni dopo Dayton: il percorso incompiuto della Bosnia Erzegovina verso l’Ue

Venticinque anni dopo gli accordi di Dayton che posero fine al conflitto in Bosnia Erzegovina, nelle analisi e nei dibattiti di queste settimane ricorrono le stesse parole di circostanza che aprivano le commemorazioni di cinque, dieci, quindici anni fa: un...

Una Lisbona Globale alla guida dell’Unione Europea

Tredici anni dopo la firma del Trattato di Lisbona, nel 2021 il Portogallo torna al timone del Consiglio dell’Unione Europea in un momento chiave per la messa in opera della ripresa post-pandemia e la costruzione dell’UE del domani.  Il 1°...

LUX: il premio che il Parlamento europeo dedica al cinema si apre al pubblico

La pandemia non ha fermato il premio LUX, il riconoscimento che il Parlamento europeo dedica da 13 anni al cinema. Dopo mesi che hanno colpito pesantemente il settore, il LUX non solo non molla ma raddoppia. Sabato 12 dicembre la...

C’è luce oltre il Covid per l’Europa unita?

Se c’è un lato positivo nella pandemia che stiamo vivendo e nelle sue conseguenze sanitarie, sociali ed economiche è che per la prima volta tutti i Paesi dell’Unione Europea si ritrovano a essere uguali davanti alla portata devastante del Covid-19....

Turchia-UE: una via d’uscita dalla crisi nel Mediterraneo orientale

Non c’è solo il veto ungherese e polacco a bilancio pluriennale e Recovery Fund da sbloccare: fra i temi all’ordine del giorno del Consiglio europeo del 10-11 dicembre prossimo, i capi di Stato e di governo parleranno anche di Turchia...

EUnaltroPodcast #11 – Il Meccanismo europeo di stabilità (MES)

UNDICESIMA PUNTATA. Il 30 novembre scorso l’Eurogruppo ha finalmente approvato la riforma del Meccanismo Europeo di Stabilità. In che cosa consiste? E quali sono le principali novità introdotte? E infine, cosa prevede la linea di credito del MES da usare...

Nel nome della sostenibilità: le iniziative di Marocco, Ue e Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo

L’economia marocchina sta ponendo le basi per diventare sempre più green: lo scorso ottobre, la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) e l’UE, in cooperazione con altri partner, hanno stanziato sostanziosi fondi per promuovere una svolta sostenibile...

Bond e non solo: la potenza di fuoco dell’Unione europea per guardare oltre la pandemia

Che la crisi da Covid-19 non sarebbe stata come le altre in Europa lo abbiamo capito da tempo. Non solo per il protrarsi delle misure di contenimento da parte dei governi, ma anche per l’accelerazione nel processo di integrazione europea...

La disputa tra Sofia e Skopje dimostra che è tempo di sottrarre l’allargamento all’unanimità

Quello tra Macedonia del Nord e Unione europea è un percorso di avvicinamento complesso, trasformatosi negli anni in una frustrante gara ad ostacoli, che somiglia sempre di più ad un’odissea. Dopo il lungo veto greco sulla questione del nome, risolto...

EUnaltroPodcast #10 – La svolta verde della BEI

DECIMA PUNTATA. L’11 novembre scorso la Banca Europea per gli Investimenti ha approvato la roadmap 2021-2025: La strada che la porterà a diventare Banca del Clima, contribuendo al raggiungimento della neutralità climatica dell’Unione Europea entro il 2050, in linea con...

Il “modello Unione europea” per le assemblee parlamentari sovranazionali

Dal Parlacen all’Uemoa, dal Parlandino alla Cemac, fino alla Pace, nonostante i segnali sempre più evidenti di una crisi dell’“ordine liberale internazionale”, le assemblee parlamentari sovranazionali sembrano aver mantenuto una loro centralità nell’architettura istituzionale delle organizzazioni internazionali. Così l’UE continua...

Europa e Stato di diritto nel vortice dell’onda pandemica

Malgrado l’Europa ed i 27 leader politici siano rimasti per giorni con il fiato sospeso in attesa dell’esito elettorale americano e per le sue inevitabili conseguenze sul futuro dei rapporti transatlantici, presidenza tedesca del Consiglio dell’UE e Parlamento europeo sono...

EUnaltroPodcast #09 – L’agricoltura europea tra Pac e Green Deal

Con la Commissione von der Leyen la Politica Agricola Comune (PAC) e la sua riforma sono state inserite all’interno degli obiettivi dello European Green Deal. Come mantenere alta la competitività europea in materia, introducendo misure mirate a garantire sostenibilità ambientale,...

Il Processo di Berlino fa tappa a Sofia e pensa a un piano per la convergenza economica dei Balcani

Martedì 10 novembre si organizzerà a Sofia, capitale della Bulgaria, l’incontro annuale dei capi di stato e di governo dei Balcani Occidentali e dei principali paesi membri dell’Unione Europea, oltre che dei rappresentanti delle istituzioni europee, per discutere sulla cooperazione...

Lukashenko, la rivoluzione bielorussa e la lezione ucraina

La protesta del popolo bielorusso contro il presidente Aleksandr Lukashenko e la cupola di oligarchi e siloviki che governa il Paese dal 1994 sembra non conoscere soste né stanchezza ed ha assunto, per durata e determinazione, i tratti dei grandi...

Il tiro alla fune invisibile tra Parigi e Berlino sulla Brexit

Mancano ormai quattro mesi al termine del periodo di transizione concordato nel quadro dell’accordo di recesso con l’Unione Europea: dal primo gennaio 2021 il Regno Unito cesserà in tutto e per tutto di essere parte dell’Unione Europea. Quattro mesi e...

EUnaltroPodcast #08 – I rapporti tra UE e USA verso le presidenziali

OTTAVA PUNTATA. Il prossimo 3 novembre gli abitanti degli Stati Uniti saranno chiamati a votare per il loro Presidente. Sarà ancora Donald Trump a occupare la Casa Bianca per i prossimi quattro anni, o il popolo americano si esprimerà a...

Sovranità digitale europea: la strada della presidenza tedesca

Il 1° luglio 2020, in piena emergenza coronavirus, la Germania ha assunto la presidenza del Consiglio dell’Unione europea, che manterrà fino alla fine di quest’anno. Che il semestre tedesco avrebbe posto l’attenzione sugli aspetti legati al digitale – e a...