Vlagyiszlav Makszimov

Balcani occidentali: l’Ue dice di volere l’allargamento, ma non indica una data certa

I leader dell’Ue sono pronti a riconfermare il loro impegno per un ulteriore allargamento durante il vertice con i sei paesi candidati dei Balcani occidentali che si svolgerà mercoledì 6 ottobre, offrendo una cooperazione molto più ampia alla regione. Tuttavia,...
Migrazioni 22-09-2021

La ministra ungherese attacca Schinas: vuole “nascondere” il tema dell’immigrazione agli elettori tedeschi e francesi

La ministra della Giustizia ungherese, Judit Varga, si è scagliata contro il vicepresidente della Commissione europea Margaritis Schinas dopo l’intervista a EURACTIV in cui quest’ultimo ha spiegato che il tanto atteso patto europeo sull’immigrazione dovrebbe essere approvato dopo le elezioni...
Mondo 21-09-2021

Il ministro degli Esteri lussemburghese: “Se le restrizioni alle frontiere continueranno, uccideremo l’area Schengen”

Rifiutando l’idea di ‘centri di espulsione’ per ospitare i rifugiati afghani in Asia centrale, in un’intervista a EURACTIV il ministro degli Esteri lussemburghese Jean Asselborn spiega che l’UE ha enormi responsabilità nei confronti di coloro che “ci hanno aiutato a...
Politica 20-09-2021

Ungheria, l’opposizione si prepara a scegliere il candidato anti-Orbán

Il sindaco di Budapest Gergely Karácsony, appartenente allo schieramento dei Verdi e uno dei possibili candidati dell’opposizione, ha tenuto una conferenza sulla democrazia sostenibile in collaborazione con un’università liberale e un think tank dissidente. “Sentiamo che la democrazia si trova...

L’Ue richiama la Georgia sui prestiti: “Non ha rispettato le condizioni di riforma della giustizia”

In seguito alla decisione del governo georgiano di non prendere la seconda rata del prestito di 75 milioni di euro dall’Unione, Bruxelles ha annunciato che Tbilisi non è riuscita a soddisfare le condizioni di riforma connesse all’assistenza, l’ultimo segno di...
Mondo 25-06-2021

Svetlana Tikhanovskaya: “Con la Bielorussia l’Ue deve passare dalle parole ai fatti”

L’UE deve applicare una pressione costante nei confronti del regime repressivo bielorusso fino a quando non risponderà alle richieste di dialogo, ha detto la leader dell’opposizione democratica bielorussa in esilio Svetlana Tikhanovskaya, in un’intervista esclusiva a EURACTIV. Gli appelli della...
Capitali 16-06-2021

Diritti LGBTQI, Budapest approva una legge che equipara i genitori omosessuali ai pedofili

L’Assemblea nazionale ha approvato un controverso disegno di legge che equipara le minoranze sessuali ai pedofili e cercano di vietare la “promozione dell’omosessualità” e della transessualità da scuole e pubblicità con 157 a favore  e 1 contrario. Migliaia di persone...
Politica 03-06-2021

Stato di diritto, gli eurodeputati vogliono citare in giudizio la Commissione per non aver applicato il regolamento

Il gruppo Renew Europe intende raggiungere una maggioranza sufficiente al Parlamento europeo nella plenaria della prossima settimana per citare in giudizio la Commissione europea per non aver applicato il regolamento che lega l’erogazione dei fondi europei al rispetto dello stato...
Economia e sociale 19-05-2021

PNRR, le Regioni europee temono sovrapposizioni con i fondi di coesione

L’attuazione del piano di ripresa dell’Ue da 750 miliardi di euro in aggiunta alla normale spesa regionale basata sui fondi europei rischia di rivelarsi una sfida difficile, hanno ammesso alcuni esponenti politici degli stati membri in una riunione informale dei...

Georgia, Moldavia e Ucraina fanno squadra per rafforzare il percorso di adesione all’Ue

Le tre ex repubbliche sovietiche, durante una riunione dei loro ministri degli Esteri a Kiev, hanno formalizzato un accordo di cooperazione per rendere più solido il cammino di integrazione europea. Si irrobustisce il percorso di adesione all’Unione europea per Georgia,...
Economia e sociale 05-05-2021

Coesione, troppo lenta la spesa dei fondi strutturali alle regioni

Negli ultimi sette anni, i fondi strutturali di coesione dedicati alle regioni europee sono stati spesi molto più lentamente rispetto al settennio precedente, secondo i dati della Commissione europea pubblicati il 28 aprile. Alla fine del 2020, gli Stati membri...

Riportare i Balcani occidentali all’ordine del giorno: nove stati Ue scrivono a Borrell

In una lettera indirizzata all’Alto rappresentante Pesc, in vista dell’incontro dei ministri degli Esteri di aprile e in una fase di progressiva disattenzione internazionale verso la regione rispetto agli anni passati, si chiede di ripristinare una discussione strategica sull’area. Secondo...
Politica 12-03-2021

Ungheria e Polonia fanno causa all’Ue sul regolamento che vincola i fondi europei allo stato di diritto

L’Ungheria e la Polonia hanno avviato un’azione legale presso la Corte di giustizia europea (Cge) contro il regolamento che lega l’erogazione dei fondi dell’Unione alla situazione dello stato di diritto nei paesi dell’Ue, secondo quanto dichiarato dalla stessa Corte giovedì...
Economia e sociale 10-03-2021

Fondi Ue, la ricollocazione per l’emergenza Covid penalizza l’azione per il clima

I paesi dell’UE hanno riallocato 3,8 miliardi di euro di fondi strutturali dell’UE lontano dall’azione per il clima, aumentando il “sostegno generico” per le piccole e medie imprese e le misure sanitarie. Ciò è stato reso possibile dall’allentamento delle regole...
Politica 19-02-2021

Lo scandalo sulla nomina del giudice ungherese alla Corte di giustizia UE

La nomina di Zoltán Csehi come nuovo membro della Corte di giustizia europea da parte del ministro della giustizia ungherese Judit Varga, non è stata preceduta né un appello pubblico ai candidati né da qualsiasi altra procedura di selezione formale. Secondo...
Digitale 10-02-2021

Ungheria: l’ultima radio indipendente costretta ad abbandonare le sue frequenze

Klubrádió, l’ultima radio indipendente che si occupa di questioni politiche in Ungheria, sarà costretta a spostarsi completamente online dalla prossima settimana dopo aver perso martedì (9 febbraio) il suo appello in tribunale contro il rifiuto del Consiglio nazionale dei media...

Il ministro degli esteri del Montenegro: “Attueremo una dottrina zero problemi nei Balcani occidentali”

Il Montenegro perseguirà una “dottrina zero problemi” con i suoi vicini, mentre l’adesione all’Ue rimane la sua priorità principale, ha detto a EURACTIV Djordje Radulović, il nuovo ministro degli esteri del paese, in un’intervista esclusiva solo poche settimane dopo che...

Allargamento Ue ai Balcani occidentali: le incognite del 2021

Il processo di adesione degli Stati è moribondo o redivivo? Una domanda posta all’interno del rapporto speciale di Euractiv, dove vengono affrontate le problematiche aperte nell’inquieta regione sud europea. Nel rapporto speciale “Cosa aspettarsi dalla politica dell’Ue nel 2021?” pubblicato...
Diritti 07-01-2021

Arresti di giornalisti in Vietnam, l’Ue preferisce il dialogo alle sanzioni

L’Ue non vorrebbe ricorrere a ricorrere alle sanzioni commerciali in seguito all’annuncio di pesanti condanne nei confronti di alcuni giornalisti in Vietnam, ultimo sviluppo della repressione del dissenso nel Paese comunista. Tre giornalisti, membri dell’Independent Journalists’ Association of Vietnam (Ijavn),...
Economia e sociale 26-12-2020

Banca europea per gli investimenti: l’ascesa invisibile di un gigante della coesione

Dopo aver subito una significativa trasformazione che ne ha aumentato il profilo pubblico, la Banca europea per gli investimenti (Bei) è destinata ad occupare un ruolo sempre più importante nel colmare i divari di sviluppo tra le regioni dell’Ue, raccogliendo...
Economia e sociale 16-12-2020

Fondi strutturali rimborsabili: come spendere meglio le risorse europee

In questo report, Euractiv esamina i cambiamenti che il ruolo crescente degli investimenti privati nell’attuazione della politica di coesione potrebbe apportare; ed esplora il potenziale delle soluzioni basate sul mercato per colmare le lacune di alcune regioni dell’Unione. Con l’aumento...
Bilancio 03-12-2020

Bilancio Ue, con l’esercizio provvisorio si rischiano gravi ritardi sui fondi strutturali

I legislatori dell’Ue hanno raggiunto un accordo sulle regole per i fondi strutturali, tuttavia se non si supera lo stallo sul pacchetto di bilancio si rischiano gravi ritardi. Se i leader europei non riusciranno a risolvere la situazione di stallo...
Politica 19-11-2020

L’Ungheria non ha fatto nessun passo avanti nella lotta alla corruzione

La lotta dell’Ungheria contro la corruzione si può definire “complessivamente insoddisfacente”. Questa è la sintesi del giudizio del Consiglio d’Europa. L’Ungheria non ha fatto progressi nell’attuazione delle raccomandazioni sulla corruzione dei membri del parlamento, di giudici e procuratori, secondo l’organismo...
Diritti 13-11-2020

Diritti Lgbtiq: la prima strategia Ue sull’uguaglianza

La Commissione europea ha presentato la sua prima strategia per l’uguaglianza LGBTIQ per i prossimi cinque anni, impegnandosi ad essere “in prima linea negli sforzi per proteggere meglio” i diritti della comunità, mirando ad affrontare la discriminazione, a garantire la...