Economia e sociale 19-01-2022

Auto, la mancanza di chip fa crollare le immatricolazioni nell’Ue

Le vendite di auto nell’Ue nel 2021 sono scese a un nuovo minimo storico, a causa della pandemia di Covid e della carenza di chip, secondo i dati del settore pubblicati martedì 18 gennaio. Le immatricolazioni di autovetture nuove nell’Ue...
Digitale 18-01-2022

Digital Services Act, una pioggia di emendamenti alla vigilia del voto del Parlamento europeo

Oltre un centinaio di emendamenti sono stati presentati al testo del Digital Services Act (DSA) prima del voto in plenaria da parte del Parlamento europeo, con il ritorno di alcuni punti critici e diverse riformulazioni delle proposte esistenti. Gli emendamenti...
5G e banda larga 18-01-2022

5G, le compagnie americane avvertono del rischio di interferenza con alcuni aerei

Diverse compagnie aeree americane hanno avvertito del rischio che l’introduzione di un nuovo servizio di 5G da parte delle compagnie Verizon e AT&T possa rendere inutilizzabili alcuni modelli di aerei perché potrebbe causare interferenze con la loro strumentazione. Mercoledì 19...
Mondo 18-01-2022

Crisi ucraina, stallo Usa-Russia e l’UE resta a guardare

I numerosi round negoziali che si sono succeduti dallo scorso dicembre tra la Russia da una parte e USA, NATO e OCSE dall’altra non hanno portato a null’altro che un inasprimento dei toni e una recrudescenza delle manovre trasversali e...
Capitali 18-01-2022

Le Capitali – Miniera di Turow, si inasprisce lo scontro tra Polonia e Repubblica Ceca

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo della rete di EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui. Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE in...
Economia e sociale 18-01-2022

Eurogruppo, restano le divisioni sul Patto di stabilità. Gentiloni: “Ottimismo per un’intesa”

Nella riunione dell’Eurogruppo di lunedì 17 gennaio uno dei temi principali è stata la riforma del Patto di stabilità e crescita, su cui si è avuta una “discussione positiva” nelle parole del commissario europeo all’economia Paolo Gentiloni. La prima riunione...
Futuro dell'Europa 17-01-2022

Il Parlamento europeo ricorda David Sassoli: “L’Europa ha perso un leader”

A tenere il discorso di commemorazione è il segretario Pd Enrico Letta. Alla cerimonia hanno partecipato anche Draghi, Macron e Michel. Von der Leyen assente per essere stata in contatto con un positivo al Covid-19 “L’Europa ha perso un leader,...
Energia 17-01-2022

Energia: la Germania punta a usare solo fonti rinnovabili entro il 2035, ma non mancano le criticità

Decarbonizzare del tutto la produzione di elettricità entro il 2035, eliminando completamente l’uso delle fonti fossili: è quanto prevede il piano presentato la scorsa settimana dal neoministro tedesco dell’Economia e della protezione climatica, il verde Robert Habeck. Un progetto che...
Energia e ambiente 17-01-2022

Plastica: Coca Cola, Pepsi e altre grandi aziende chiedono un patto globale per ridurre la produzione

Diversi grandi marchi internazionali, tra cui Coca Cola e Pepsi, hanno chiesto lunedì 17 gennaio la firma di un patto globale per combattere l’inquinamento causato dalla plastica che include un taglio della produzione, un’area chiave per la crescita dell’industria petrolifera....
Futuro dell'Europa 17-01-2022

Ventotene, sarà intitolato a David Sassoli il progetto di recupero dell’ex carcere di Santo Stefano

La proposta di intitolazione al presidente del Parlamento europeo mancato recentemente è stata lanciata dalla commissaria Costa e dal ministro Franceschini, con la piena condivisione del presidente del Consiglio Draghi. Il Progetto Ventotene per il recupero del carcere di Santo...
Energia e ambiente 17-01-2022

Il Rapporto sulla politica fiscale europea

La Confédération Fiscale Européenne ha reso disponibile il rapporto sulla politica fiscale dell’Unione Europea che copre il periodo da luglio a dicembre 2021. Il documento in discussione è una pubblicazione semestrale che fornisce un’analisi dettagliata della giurisprudenza e degli sviluppi...
Capitali 17-01-2022

Le Capitali – La Germania è ‘cautamente ottimista’ sulla ripresa del dialogo sull’Ucraina

Le Capitali vi porta le ultime notizie da tutta Europa, attraverso i reportage sul campo della rete di EURACTIV. Potete iscrivervi alla newsletter qui. Ricordiamo che EURACTIV desidera continuare a fornire contenuti di alta qualità che coprano quanto accade nella UE in...
Energia 17-01-2022

Gas alle stelle per le tensioni con Putin: gli Stati Uniti cercano forniture per aiutare l’Europa in caso di emergenza

Le esportazioni di gas dalla Russia all’Unione europea sono diminuite. Gli Stati Uniti hanno avviato dei colloqui con i big del settore per organizzare dei piani di emergenza per continuare a rifornire l’Ue, qualora Mosca decidesse di bloccare del tutto...
Capitali 17-01-2022

L’eredità di David Sassoli, protagonista pacato e determinato della scena politica europea

I funerali del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli hanno mostrato qualcosa che non si vedeva da tempo: una massiccia e commossa partecipazione popolare che ha travalicato i confini nazionali per estendersi a livello europeo. Da Strasburgo a Bruxelles e...
Capitali 17-01-2022

Elezioni in Francia: Europa, clima e giustizia sociale al centro del programma di Yannick Jadot

Il candidato del partito Europa Ecologia – I Verdi, Yannick Jadot ha elaborato un programma per le presidenziali che mette al centro l’Europa. Il report di EURACTIV Francia. Membro del Parlamento europeo da più di 10 anni, Yannick Jadot conosce...
Energia 17-01-2022

Auto, i produttori di componenti tentano di frenare le politiche Ue a favore del clima

I produttori europei di componenti di auto stanno ostacolando gli sforzi dell’Ue per decarbonizzare il settore dei trasporti con la loro attività di lobbying contro le politiche a favore del clima, secondo una nuova analisi del thinktank InfluenceMap. L’analisi ha...
Mondo 14-01-2022

Russia-Ucraina, l’Europa offre sostegno a Kiev dopo gli ultimi attacchi informatici

I ministri degli esteri Ue, riuniti a Brest, hanno avvertito la Russia del rischio di una “risposta forte” alla sua aggressività contro l’Ucraina, dopo che nella notte di venerdì 14 gennaio sono stati portati avanti attacchi informatici contro diversi siti...
Mondo 14-01-2022

Russia-Ucraina: Mosca parla di “vicolo cieco” nei colloqui, la Polonia di “rischio di guerra”

Dal Cremlino fanno sapere che non ci sono margini di confronto nello scontro con Kiev, mentre aumentano le preoccupazioni di Varsavia per il rischio bellico dell’Europa. Intanto aumentano i pattugliamenti svedesi del Baltico. Nella settimana di incontri a vario livello...